Overnight Porridge

Porridge 

La cosa migliore di un buon porridge (di tradizione inglese) è che è uno dei piatti più versatili e completi che tu possa preparare. E’ ottimo a colazione, ma anche a pranzo o a cena se lo preferisci salato. Si prepara in pochissimi minuti o puoi gustarlo freddo preparando la miscela la sera e conservandolo in frigo per una notte. D’estate puoi addirittura tenerlo, una volta pronto, un paio di ore nel congelatore e tirarlo fuori una decina di minuti prima di mangiarlo: avrà la consistenza di un gelato!

La ricetta è estremamente personalizzabile a seconda dei tuoi gusti, ma c’è un’unica cosa che non può mancare: l’avena! Per il resto, puoi cuocerlo utilizzando latte, bevande vegetali, dell’albume per renderlo più cremoso o semplicemente dell’acqua. E per decorare, niente di meglio di un po’ di frutta fresca, del miele, dello sciroppo d’acero, delle noci o del burro di frutta secca.

Qui ti propongo una versione super veloce da preparare la sera prima che – rullo di tamburi – non richiede cottura!

Foto di @sliceofhealth su Instagram
Foto di @sliceofhealth su Instagram.

Ingredienti

PORRIDGE

  • 70 grammi di fiocchi d’avena (neutri o aromatizzati)
  • 1 banana matura
  • 1 cucchiaio (circa 10 grammi) di cacao amaro in polvere
  • 220 ml di latte, bevanda vegetale o acqua circa (a seconda dei gusti)

PER DECORARE (opzionale)

  • Burro d’arachidi
  • Frutta secca (mandorle, noci, etc.)
  • Frutti di bosco
  • Granella di nocciole e/o di pistacchi

                      Preparazione

  1. Schiacciare la banana con una forchetta finché non si sarà trasformata in una morbida polpa.
  2. Aggiungere i fiocchi d’avena e il cacao amaro.
  3. Aggiungere il liquido scelto fino a che non si sarà raggiunta la consistenza desiderata e mescolare accuratamente. Tieni presente che durante la notte molto del liquido sarà assorbito dal composto, per cui ti consiglio di aggiungerne un po’ di più della quantità che preferisci. Ricorda: meno liquido aggiungi, più denso sarà il porridge!
  4. Copri e lascia in frigorifero per tutta la notte.
  5. Al mattino, rimuovi dal frigo e decora a piacere, poi gusta senza bisogno di riscaldare!

Buon appetito! 

Vuoi sperimentare altre ricette? Visita il sito e se ti piace, CONDIVIDILO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *